Vai al contenuto principale Scendi al fondo della pagina
Latest 4.2.24

La collezione Moncler Grenoble Autunno/Inverno 2024 è stata presentata a St. Moritz

Un gruppo di persone nel bosco, circondate da una natura meravigliosa, avvolti in un'atmosfera fiabesca: la community Moncler Grenoble si riunisce dopo una giornata in montagna, per vivere un'esperienza inedita con la quale il brand esprime appieno la sua identità e il suo ethos. A St. Moritz, Moncler Grenoble ha espresso pienamente l'infinita varietà della sua identità nel suo ambiente naturale.

Con una ricerca continua e una sperimentazione coraggiosa guidata dalla passione per la performance e per l’outdoor, Moncler Grenoble integra perfettamente forma e funzione, fondendo abilità tecnica e gravitas stilistica in un’offerta articolata che copre tutti gli aspetti della vita in montagna: dalle piste da sci ai momenti après-ski e le attività outdoor, durante tutto l'anno. La collezione si presenta come un incontro di mondi diversi che superano le sfide tecniche e raccontano un'idea di design, forte nella sua eleganza e raffinatezza. È una storia che unisce persone e natura, prestazioni tecniche e stile.

Ha

I colori che caratterizzano la collezione Moncler Grenoble Autunno/Inverno 2024 Uomo e Donna danno immediata concretezza al desiderio di essere silenziosi ma straordinari: i toni pallidi della neve e del ghiaccio; le tonalità calde degli alberi e della vegetazione; il nero della notte; i colori iconici del brand, rosso, bianco e blu combinati insieme. I capi rivelano il segreto della loro manifattura: sofisticati intarsi geometrici, sia su giacche tecniche sia su dettagli in shearling, ricordano trapunte tipiche della tradizione; la trapuntatura crea un effetto intrecciato Aran su giacche e abbigliamento da sci; piumini realizzati interamente in maglia mentre fili di lana vergine e alpaca animano capi dai volumi generosi. Niente è mai come sembra, soprattutto quando materiali e funzioni d’uso sono combinati insieme in modo inatteso. I mondi si scontrano e mutano: con camicie che diventano giacche per sciare, i ricami e i maxi uncinetto che approdano su capi tecnici e flanella che viene laminata per essere adatta alle piste.


Alcuni articoli della sfilata sono realizzati con lana effetto pelliccia, shearling a pelo corto o lungo, o materiale sintetico.